Testi e foto / Textos y fotos:
Roberta Gottardi
(Tutti i diritti riservati / Todos los derechos reservados)

domenica 12 febbraio 2017

IL CASTELLO DEL BUONCONSIGLIO

Il Castelvecchio
Il Castello del Buonconsiglio, residenza dei Principi Vescovi dal XIII secolo fino al 1803, venne originariamente costruito con funzioni difensive, addossato alle mura cittadine medievali. L'aspetto militare del Castello subì attraverso i secoli profonde modifiche che lo trasformarono in uno dei maggiori complessi fortificati residenziali urbani delle Alpi.


Fu soprattutto grazie alla committenza di alcuni Principi Vescovi che assunse l'aspetto attuale: nel corso dei secoli al nucleo originario -il Castelvecchio- si aggiunsero il Magno Palazzo, sontuosa residenza rinascimentale, e la barocca Giunta Albertiana.

Torre del Falco

Nelle sale sono esposti reperti archeologici, sculture lignee, dipinti, medaglie e numerosi altri oggetti che fanno parte delle collezioni museali. Interessantissime inoltre le mostre temporanee allestite ogni anno nelle sale del Castello del Buonconsiglio.

Il camminamento di ronda conduce sino alla Torre del Falco e a Torre Aquila (visitabile per i gruppi su prenotazione), che conserva all'interno il celebre Ciclo dei Mesi, straordinari affreschi del gotico internazionale che narrano con affascinante cura per i particolari le attività e la vita nel Medioevo.

La visita guidata al Castello del Buonconsiglio richiede circa un paio d'ore.

Il Castello del Buonconsiglio in immagini. Buona visione.

(Post pubblicato il 14/09/2010. Ultimo aggiornamento: 12/02/2017)


Nessun commento:

Posta un commento