Testi e foto / Textos y fotos:
Roberta Gottardi
(Tutti i diritti riservati / Todos los derechos reservados)

martedì 7 febbraio 2012

LET'S CARNIVAL! Appuntamenti per carnevale in Trentino


<><>
Rogo di Carnevale a Valda
Dai carnevali rurali più tradizionali agli spettacoli, al carnevale cittadino: ecco alcuni appuntamenti per il carnevale 2012 in provincia di Trento.

Il Carnevale alpino di San Michele all'Adige
Appuntamento per i giorni 11 e 12 febbraio: laboratori, film, sfilata delle maschere.
Leggi il post con il programma.


Carnevale a Trento
Nel capoluogo trentino l'appuntamento principale del carnevale 2012 è per sabato 18 febbraio, alle ore 14.30, con la sfilata dei carri, delle maschere e dei gruppi allegorici. La partenza è in Via Belenzani alle ore 14.30 e la premiazione avverrà in piazza Duomo alle ore 16.00.
Da sabato 11 febbraio a martedì 21 febbraio le giostre sono in Piazza Fiera.


Carnevale ladino della Valle di Fassa / Carnascèr ladin de Fascia
Il carnevale fassano è una delle manifestazioni più caratteristiche della tradizione culturale ladina. Le "mascherèdes" trovano la loro origine in rappresentazioni burlesche e canzonatorie di personaggi appartenuti all’antica quotidianità fassana, con le realizzazioni artistiche delle "facerès", le maschere lignee intagliate dagli scultori locali. Le maschere guida dei carnevale ladino di Fassa sono il Laché, il Bufon e i Marascons seguiti dalle faceres da bel o da burt, le maschere belle e brutte.
Per tutto il periodo di carnevale, da Penia di Canazei a Moena, sono vari gli appuntamenti. Qui gli appuntamenti principali nei vari comuni con le date.
Qui il Link al Grop de la Mèscres da Dèlba e Penìa / Gruppo delle Maschere di Alba e Penìa, associazione delle maschere del tradizionale carnevale ladino dell'alta Valle di Fassa.





A Valfloriana il carnevale dei Matòci
Nel Comune di Valfloriana si ripete anno dopo anno il tradizionale Carnevale dei Matoci.
Un corteo di personaggi con maschere lignee e costumi sgargianti scende per incontrarsi sulla piazza principale di Casatta, superando una serie di "botta e risposta" satirici con gli abitanti delle frazioni del piccolo comune di Valfloriana.
A Casatta i "matòci" vengono accolti dalle maschere guidate dagli "arlecchini" che danno il via alla festa con balli, scherzi, dolci e vin brulè. Alla sera: ballo in maschera.
Il programma per sabato 18 febbraio 2012:
Ore 10.00 partenza del corteo mascherato dalla frazione di Sicina, "Brodo e ambleti"
Ore 12.00 sosta a Montalbiano, "Paneti e würstel "
Ore 13.00 sosta a Valle Casanova, "Supa de orz"
Ore 14.00 sosta a Dorà, "Pasta suta"
Ore 15.00 sosta a Villaggio, "Polenta e luganega"
Ore 16.00 sosta a Barcatta, "Zighere e patate"
Ore 17.00 arrivo del corteo a Casatta, "Canederli en brodo"
Ore 21.00 ballo in maschera con Matteo e Remo presso il teatro comunale in località Casatta.
Qui i recapiti info e il programma.


I Lacchè del carnevale di Romeno
Protagonisti indiscussi del carnevale di Romeno in Val di Non, i "lacchè" saranno in azione il martedì grasso per le vie del paese a partire dalle 13.30.
Qui i principali appuntamenti del carnevale in Val di Non.


Il Carnevale mòcheno a Paù del Fersina / Palai en Bersntol
Solo tre sono le maschere del carnevale mòcheno: "der bètscho" (il vecchio), "de bètscha" (la vecchia) e l'òiartroger (il raccoglitore di uova). L'itera giornata del martedì grasso è scandita da varie azioni: la raccolta delle uova maso per maso, accompagnata dalla semina benaugurale, la finta morte dei due vecchi protagonisti, preceduta dalla lettura del testamento che coinvolge il gruppo dei "coscriti", e il falò.
Il trailer del documentario sul carnevale mòcheno di Michele Trentini, in "Tre carnevali e 1/2", ed. MUCGT, 2007.


Il rogo del martedì grasso al Carnevale di Grauno
Il programma del carnevale di Grauno 2012
(fonte: cs APT Piné Cembra)
Uno dei carnevali più tradizionali del Trentino, con il rogo del pino che segna la fine del carnevale.
Martedì 21/02/12: alle ore 9.00 trascinamento del pino di Grauno in piazza Bociat, dove alle ore 9.30 ha luogo una rappresentazione teatrale all’aperto, il rito del battesimo del pino e a continuazione l'innalzamento del pino nella “Busa del Carneval”. Alle ore 12.00 pranzo a base di prodotti tipici trentini e specialità locali. Alle ore 13.00 allestimento del pino. Dalle ore 14.30 pomeriggio in compagnia con musica, ballo e animazione. Alle ore 19.00 sfilata lungo le vie del centro e rogo del pino, momento clou della manifestazione.
Qui i dettagli della manifestazione e i recapiti per informazioni.


Il Carnevale asburgico di Madonna di Campiglio
Dal 17 al 24 febbraio 2012 la celebre località turistica della Val Rendena rivive i fasti della corte asburgica, al tempo degli illustri ospiti: Sissi e l'imperatore Francesco Giuseppe.
Costumi, fiaccolate, aperitivi, spettacoli sul ghiaccio, galà e tanti appuntamenti per rievocare i due soggiorni a Madonna di Campiglio di Elisabeth di Wittelsbach.
Qui il programma dettagliato.


Carnevalarco 2012
Il carnevale di Arco ritorna a proporre la sfilata dei carri allegorici e il centro storico si trasforma in "Arcoland, città dei Balocchi".
La web di Canevalarco.


Nessun commento:

Posta un commento