Testi e foto / Textos y fotos:
Roberta Gottardi
(Tutti i diritti riservati / Todos los derechos reservados)

venerdì 22 giugno 2012

NUOVO AGRITUR MALGA STRAMAIOLO


Malga Stramaiolo a Bedollo (Altopiano di Piné)
(Foto: APT Altopiano di Piné - Valle di Cembra)
Domenica 24 giugno l'inaugurazione del nuovo agritur 5 margherite a Bedollo (Altopiano di Piné).




Malga Stramaiolo riapre dopo la ristrutturazione fortemente voluta dal Comune di Bedollo, proprietario della malga, che verrà gestita dalla famiglia di Andrea Giovannini.
Malga Stramaiolo si trova a 1600 m s.l.m. e offre una splendida vista. Si può raggiungere agevolmente anche in automobile imboccando vicino alla frazione di Centrale la strada per il Passo Redebus, per svoltare poi a pochi chilometri dal passo, seguendo le indicazioni.
La sala da pranzo ha più di 50 posti e l'agritur ha 8 stanze dotate di bagno.
La trasformazione del latte avverrà in malga. Sarà possibile acquistare il formaggio, le ricotte ed in particolare il “nostrano Piné”, presidio Slow Food.
Crocevia di numerose escursioni nel cuore del Lagorai, Malga Stramaiolo sarà aperta tutti i giorni da giugno a settembre (a ottobre e novembre sarà solo nei fine settimana e s
aranno previste aperture straordinarie in occasione delle festività).

I numerosi appuntamenti dell’estate 2012 culmineranno il 16 settembre con la tradizionale Desmalgada. 
Programma della giornata inaugurale:
Ore 9.30 dimostrazione della lavorazione del latte.
Ore 10.30 visita alla malga.
Ore 11.00 inaugurazione ufficiale con il saluto delle autorità e l’intervento musicale del Coro Abete Rosso.
Ore 13.00: pranzo tipico con polenta, maiale alla brace e formaggi della malga (al prezzo promozionale di € 12,00).
Nel pomeriggio saranno di scena le fisarmoniche in compagnia del gruppo Balletto Folk di Bedollo e per tutta la giornata si potrà assistere al laboratorio artistico dell’Associazione Scultori di Bedollo.
In caso di maltempo la manifestazione avrà comunque luogo.
Info: A.p.T. Piné Cembra tel. 0461 557028

(Fonte: cs APT Piné Cembra, foto: APT Piné Cembra)

Nessun commento:

Posta un commento