Testi e foto / Textos y fotos:
Roberta Gottardi
(Tutti i diritti riservati / Todos los derechos reservados)

martedì 7 luglio 2015

Il Santuario della Madonna di Piné torna protagonista nel 2015

Il Santuario: la Chiesa di Sant'Anna
a Montagnaga (foto di Paolo Sandri)
Torna protagonista nel 2015 il Santuario della Madonna di Piné, il più importante santuario mariano del Trentino, meta di numerosi pellegrini. Situato sull'Altopiano di Piné a 18 km da Trento e a breve distanza dai laghi della Serraia e delle Piazze il santuario pinetano si compone di diversi luoghi significativi:
- la Chiesa di Sant'Anna a Montagnaga (882 m s.l.m.), un edificio tardo barocco ricostruito a partire dal 1730 e successivamente oggetto di ampliamenti per l'affluenza di numerosi fedeli, luogo dove secondo la tradizione ebbero luogo tre apparizioni della Vergine a Domenica Targa;



- la Conca della Comparsa, spazio prativo dove avvenne la prima apparizione della Madonna a Domenica Targa (14 maggio 1729) nel luogo identificato dal gruppo scultoreo;
Il Monumento al Redentore
(cartolina del 1921)
- il Monumento al Redentore, costruito nei primi del ’900 per celebrare l’anno santo su suggerimento di Papa Leone XIII che desiderava che ogni diocesi realizzasse un segno visibile in onore del giubileo; all'interno è riprodotta la scala santa di Roma; il monumento è stato è stato recentemente riaperto al pubblico dopo un intervento di restauro diretto dagli architetti Alessandro Giovannini e Cristina Mayr e dell'ingegnere Paolo Mayr;
- la IV Comparsa, luogo della quarta apparizione della Madonna a Domenica Targa;
- Guardia, il piccolo paesino con la casa dove nacque Domenica Targa (9 agosto 1699 - 24 ottobre 1764).


Le notizie riguardanti le apparizioni della Madonna a Domenica Targa, avvenute tra 1729 e 1730, sono tratte dagli atti del processo che il principe vescovo di Trento fece eseguire nel 1730.

Orari di visita Santuario di Sant’Anna: tutti i giorni dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00.
Orari di visita Monumento al Redentore: dal 1 aprile al 31 ottobre: tutti i giorni dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00; chiuso dal 1 novembre al 31 marzo.
Ingresso libero
Informazioni: Reverendo Padre Rettore di Montagnaga: tel. 0461 / 557701
Pagina web del santuario: www.santuariodipine.it


Per gruppi: contattatemi per proposte di visite guidate e itinerari di mezza giornata o di una giornata intera.


Alla scoperta di Montagnaga. Tra natura, arte, fede e storia


Ogni giovedì di luglio e agosto 2015 sono in programma delle passeggiate alla scoperta del borgo di Montagnaga e del Santuario mariano di Piné
Qui il programma completo dell'iniziativa, organizzata dal Comune di Baselga di Piné e dalla Biblioteca Comunale in collaborazione con gli operatori economici locali.



Il Santuario della Madonna di Piné è oggetto anche di un percorso espositivo nel capoluogo:


“Affidarsi al cielo. Arte e devozione a Montagnaga di Piné”


(Fonti: cs PAT, web Santuario di Piné, web museo Diocesano Tridentino, web APT Altopiano di Piné - valle di Cembra; foto: PAT) 





Nessun commento:

Posta un commento