Testi e foto / Textos y fotos:
Roberta Gottardi
(Tutti i diritti riservati / Todos los derechos reservados)

martedì 7 febbraio 2012

GRAN CARNEVALE ALPINO DI SAN MICHELE ALL'ADIGE

11-12 FEBBRAIO 2012
Maschera del carnevale di Schwaz (Austria)
Foto: MUCGT
TORNA L'UOMO MASCHERATO PER SALVARE IL RACCOLTO

Il Gran carnevale alpino di San Michele all’Adige propone una vera e propria Festa del carnevale, organizzata dal Comitato Carnevale San Michele all’Adige-Grumo grazie alla collaborazione con il Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina, il Comune di San Michele all’Adige, con il patrocinio della Provincia Autonoma di Trento, assessorato alla cultura. 

Il programma:

Sabato 11 al Museo di San Michele
dalle 14:30 alle 16:30
attività educative per i ragazzi (laboratori Il cappello dei lacché, La sonada degli arlechini e La maschera del Selvadech),
dalle 16:30 alle 18:00 proiezione dei film di Carnival King of Europe.
I film di Michele Trentini sono stati realizzati nel corso dell’inverno 2010/2011 nell’ambito del progetto europeo Carnival King of Europe del Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina, capofila di un progetto europeo di documentazione etnografica che ha coinvolto Spagna, Francia, Polonia, Romania, Bulgaria, Slovenia, Croazia, Macedonia, il Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina propone al pubblico i risultati della propria ricerca con le attività didattiche e i film documentari. In proiezione:  




  •         Silvester di Urnäsch (Svizzera), MUCGT, 2011, 13'
  •         La doppia marcia degli joaldunak (Paesi Baschi, Spagna), MUCGT, 2011, 10' 30''  
  •         Un giorno ad Agnita (Romania), MUCGT, 2011, 10'
  •         Koza szymborska (Polonia), MUCGT, 2011, 11'
  •        Carnival King of Europe, di Giovanni Kezich e Michele Trentini, MUCGT, Release 2.0, 2011, 34'
Domenica 12 a Grumo e San Michele all'Adige
Ore 13.30
Grande sfilata di carri allegorici, aperta dalle rappresentanze dei carnevali tradizionali trentini, alpini ed europei, che ci ricordano delle radici antichissime di questo rito. Sotto le mentite spoglie di giovani paesani mascherati, gli antenati tornano a visitare le comunità dei vivi, e a promettere ad esse fertilità e abbondanza.
Sfileranno per le vie di Grumo e San Michele all’Adige, oltre a una ventina di gruppi mascherati e carri allegorici in concorso provenienti da tutta la piana Rotaliana e dalle valli limitrofe, due gruppi tradizionali trentini e uno austriaco: i carnevali di Varignano, il gruppo di Soraga con il Lachè, il Bufón e i marascóns fassani, e il gruppo austriaco di Schwaz con le maschere del Mullerlaufen, ossia le streghe, gli orsi con il loro domatore, le maschere paurose dei Kletzler e degli Zottler, le maschere “belle” dei Weiße e dei Melcher, gli spettacolari Spiegeltuxer dagli altissimi copricapi, e gli Schellenschlager, gli scampanatori.



La sfilata dei carri mascherati in concorso preceduti dai gruppi storici fuori concorso è in calendario domenica 12 febbraio con inizio alle ore 13.30.

Ore 16.00 
Premiazione dei carri in concorso.

Ore 16.30
Maccheroni per tutti.

Visualizza il programma e la locandina.

(Fonte: comunicato stampa Dott.ssa Daniela Finardi, Comunicazione e Promozione MUCGT)


Nessun commento:

Posta un commento